Le gite e le passeggiate più belle a Cortina

Le escursioni e le camminate più belle a Cortina d'Ampezzo. Una selezione di passeggiate panoramiche per principianti e spettacolari gite in alta quota per camminatori più esperti.

Introduzione

Vuoi scoprire le più belle gite e passeggiate a Cortina d'Ampezzo, la perla delle Dolomiti? Abbiamo selezionato per voi i percorsi più panoramici, attraverso laghi alpini, cascate, boschi incantati e prati fioriti.

Panorama della valle d'Ampezzo da Podestagno

Potrai anche assaporare i sapori tipici della montagna nei numerosi rifugi e malghe. Che aspettate? Scopriamo insieme la nostra selezione:

Passeggiate

Di seguito sono raccolte le passeggiate semplici, escursioni ideali per chi vuole camminare ammirando i meravigliosi panorami delle Dolomiti Ampezzane. Sono passeggiate semplici, alla portata di tutti.

Il Giro di Pianozes
Il Giro di Pianozes Una camminata ad anello che, da Zuel, porta al laghetto di Pianozes, attraverso il bosco. 1h 30' - 6 km - Facile
Gita a Cortina da Larieto a Zumeles
Gita da Larieto a Mietres Gita da Larieto a Mietres, con la possibilità di una deviazione verso la Forcella Zumèles. 1h+30' - 4+2 km - Facile
Sentiero Montanelli e Cianderòu
Il sentiero Montanelli Escursione verso lo splendido punto panoramico di Cianderòu, lungo il sentiero Montanelli. 1h 30' - 6 km - Facile
Da Sant'Uberto a Podestagno
Da Ra Stua a Podestagno Breve passeggiata alla Rocca di Podestagno, un luogo storico di grande importanza. 40 min - 3 km - Facile
Passeggiata dal centro a Pianozes
Dal centro al Lago Pianozes Una passeggiata lungo la strada del convento. Dal centro di Cortina al lago Pianozes. 1h 45' - 6,5 km - Facile
Passeggiata nel bosco da Fiames a Cadin
Da Fiames a Cadin Una rilassante camminata nel bosco. Da Fiames fino a Cadin, costeggiando il fiume Boite. 1h 30' - 7 km - Facile
Il giro di Pian de Ra Spines
Il giro di Pian de Ra Spines Passeggiata ad anello lungo Pian de Ra Spines, sulle rive del fiume Boite, a Fiames. 1h 30' - 7 km - Facile
Fai una donazione
Aiutaci a restare senza pubblicità con una piccola offerta.Icona cuoreDona ora!

Gite intermedie

Queste gite sono adatte quasi a tutti, ma per le quali è richiesto un minimo di allenamento. Si tratta di escursioni semplici, ma relativamente lunghe, che prevedono l'utilizzo di un'attrezzatura adeguata.

Gita da Sant'Uberto a Ra Stua
Da Sant'Uberto a Ra Stua Escursione che, dal parcheggio Sant'Uberto, porta a Malga Ra Stua, camminando nel bosco. 2h 30' - 6 km - Intermedia
Da Pianozes al lago d'Ajal
Da Pianozes al lago d'Ajal Una gita breve, ma intensa, per visitare due splendidi laghi: Pianozes ed il lago d'Ajal. 2h 00' - 4,5 km - Intermedia
Gita al Rifugio Dibona dal Passo Falzarego
Gita al Rifugio Dibona Breve escursione adatta a tutti. Dal parcheggio sul Falzarego, verso il Rifugio Dibona. 2h 30' - 8 km - Intermedia
Gita da Carbonin a Prato Piazza
Da Carbonin a Prato Piazza Una gita che, dal parcheggio sulla statale, porta a Prato Piazza e altri rifugi della zona. 3h 00' - 9,5 km - Intermedia
Da Valbona a Malga Maraia
Da Valbona a Malga Maraia Un'escursione ad Auronzo che vi porterà a mangiare in una malga molto apprezzata. 2h 30' - 9 km - Intermedia
Da Malga Ra Stua a Fodara
Da Malga Ra Stua a Fodara Escursione da Malga Ra Stua al Rifugio Fodara Vedla, nel parco naturale delle Dolomiti di Sesto. 3h 00' - 10 km - Intermedia
Da Pian dei Menìs alle Cinque Torri
Da Pian dei Menìs alle 5 Torri Un'alternativa meno conosciuta per raggiungere, dal Falzarego, le Cinque Torri ed i rifugi locali. 2h 00' - 5 km - Intermedia
Fai una donazione
Aiutaci a restare senza pubblicità con una piccola offerta.Icona cuoreDona ora!

Gite impegnative

Queste escursioni sono indicate a chi ha un buon allenamento. Non sono percorsi eccessivamente tecnici, con ferrate o passaggi esposti, ma presentano salite ripide e dislivelli marcati. Per affrontare queste gite è necessaria una certa esperienza con la montagna.

Gita alle cascate di Fanes
Le cascate basse di Fanes Una splendida gita alle cascate basse di Fanes, con diverse alternative riguardo al percorso. 3h 00' - 10 km - Impegnativa
Da Cimabanche a Prato Piazza dai Chenopi
Da Cimabanche a Prato Piazza Attraverso il sentiero "dei chenopi" raggiungeremo Prato Piazza e l'omonimo rifugio. 3h 00' - 9 km - Impegnativa
Gita da Fiames a Forcella Posporcora
Gita da Fiames a Posporcora Una gita da Fiames alla Forcella Posporcora, passando per i "Crepe de Cianderòu". 3h 30' - 12 km - Impegnativa
Il Sentiero panoramico Dolomieu
Sentiero panoramico Dolomieu Una gita che, da Rio Gere, porta alla cima del Faloria, lungo il sentiero panoramico Dolomieu. 3h 00' - 8 km - Impegnativa
Ra Góres de Fedèra
Ra Góres de Fedèra Un sentiero attrezzato di nuova creazione, dal lago Pianozes verso a Malga Federa. 3h 30' - 10 km - Impegnativa
Da Sennes a Ra Stua
Da Malga Ra Stua a Sennes Escursione da Malga Ra Stua al Rifugio Sennes, nel parco naturale delle Dolomiti di Sesto. 3h 00' - 11 km - Impegnativa

Gite invernali

In questa pagina sono raccolte le passeggiate più belle da fare in inverno a Cortina d'Ampezzo. Si tratta di escursioni accessibili a tutti su strade di neve battuta. Tutti i percorsi permettono la discesa in slitta e possono essere fatti anche con gli sci da alpinismo.

Escursioni invernali a Cortina
Escursioni invernali Le più belle escursioni invernali di Cortina, camminate facili, adatte a tutti, su neve battuta. Tempo di lettura: 12 min
Fai una donazione
Aiutaci a restare senza pubblicità con una piccola offerta.Icona cuoreDona ora!

Consigli

Prima di lasciarvi vogliamo darvi qualche altra informazione su Cortina e su come affrontare un'escursione. Il comune di Cortina d'Ampezzo è il terzo più esteso del Veneto, quindi dal punto di vista escursionistico offre una grande varietà di gite. Cortina è una valle circondata dalle Dolomiti Ampezzane, che conferiscono alla vallata una bellezza unica al mondo. Tra le montagne più famose si ricordano le Tofane, il Cristallo, il Pomagagnon, il Becco di Mezzodì, il Faloria, il Sorapis, la Croda da Lago e il gruppo del Nuvolau.

... il terzo comune più esteso del Veneto...

L'altitudine del territorio varia da 1.057 a 3.244 metri, quindi è possibile affrontare percorsi molto vari, dalle passeggiate nel bosco ai trekking di altura, fino alle ferrate su roccia o arrampicate sulle cascate di ghiaccio. Cortina d'Ampezzo vanta oltre quattrocento chilometri di sentieri segnati, controllati e mantenuti in buone condizioni dai volontari del C.A.I. di Cortina, dalle Regole d'Ampezzo e dalle Guide Alpine.

Alcuni cartelli su un albero segnalano i sentieri di Cortina d'Ampezzo

La fauna è quella tipica della montagna, con caprioli e volpi che possono anche essere avvistati anche nei centri abitati, oltre che scoiattoli, camosci, stambecchi e marmotte. Non è raro, in inverno, incrociare con l'automobile folti gruppi di animali selvatici, state attenti e guidate piano, soprattutto di notte. Se volete avere maggiori informazioni sugli animali che è possibile trovare a Cortina, abbiamo scritto una pagina a proposito, la trovate di seguito:

Gli animali di Cortina
Gli animali di Cortina Una descrizione della fauna ampezzana, dagli animali più piccoli a quelli più maestosi. Tempo di lettura: 6 min

Oltre alla bellezza naturale del panorama, a Cortina è presente il Parco Naturale Regionale delle Dolomiti d'Ampezzo, un'area naturale protetta di 37.000 ettari, di cui un quarto costituito da riserve naturali. L'area presenta una flora ed una fauna molto diversificate. La flora è composta in gran parte da conifere, che nascondo un sottobosco molto diversificato e complesso.

Mangiare piante selvatiche è consigliabile solo a chi sa cosa sta facendo, ma vi sarà facile trovare lungo le vostre escursioni mirtilli, fragoline e funghi. Per gli amanti dei fiori la zona di Ra Stua nasconde una grandissima varietà di orchidee, la cui ricerca potrebbe rendere la vostra passeggiata molto più piacevole.

Una mucca al pascolo nei boschi di Larieto, a Cortina d'Ampezzo

Quelle descritte in questa pagina sono escursioni alla portata di tutti, ma ricordatevi di non sottovalutare mai la montagna. Quando andate in gita consigliamo sempre di usare un abbigliamento adeguato, a partire dalle scarpe, che devono essere specificamente da montagna. Portate sempre uno zaino con almeno un po' di acqua, una merendina e una giacca per la pioggia. Ricordatevi di non sporcare e di non lasciare in giro l'immondizia.

Di solito i sentieri di Cortina sono sempre ben tracciati, cercate però di non avventurarvi in luoghi dove non vi sentite sicuri. Se vi trovate davanti ad un bivio, è consigliabile scegliere la strada più battuta. Se non siete sicuri di quale sia la direzione giusta, cercate i cartelli o i segnavia bianco-rossi disegnati sugli alberi o sui sassi, sono il modo più sicuro per non perdersi. Se volete altri consigli per gli escursionisti novizi, qui sotto potete leggere un nostro articolo a riguardo:

Camminare in montagna in sicurezza
Camminare in montagna Alcuni consigli per affrontare la montagna in modo sicuro e su come preparare lo zaino. Tempo di lettura: 8 min

Tutte le gite che vi consigliamo sono più che collaudate, le percorriamo almeno una volta all'anno con amici più o meno allenati, il tempo impiegato è quello medio per una persona abituata a camminare in montagna. Uno sportivo avrà bisogno di meno tempo, un turista che vuole rilassarsi e guardare il panorama ci metterà qualcosa in più.

Il lago Sorapis a Cortina

Ricordate che per molte escursioni esistono alcune varianti, ogni gita che troverete in questa pagina è stata selezionata cercando di trovare il giusto equilibrio tra fatica, panorama, possibilità di ristorarsi in rifugio e facilità di percorrenza. Se volete avventurarvi in esperienze più impegnative o non vi sentite troppo sicuri, vi consigliamo di rivolgervi ad un accompagnatore professionista, come ad esempio le Guide Alpine di Cortina d'Ampezzo, qui trovate il loro sito . Nel caso non siate molto allenati, ricordate di procedere un po' alla volta, evitate di partire subito con le gite più impegnative.

Conclusione

Sperando che questa pagina sulle gite facili più belle da fare a Cortina d'Ampezzo vi sia piaciuta, prima di salutarvi, vi ricordiamo che potete leggere altri interessanti articoli su cosa fare e cosa vedere a Cortina sulla nostra Home PageLink interno .

Se volete ringraziarci potete farlo visitando la pagina SostieniciPiccolo cuore . Se, invece, volete suggerire una modifica, proporre qualcosa o farci solo un saluto, nella sezione Info e ContattiEmail icon troverete i diversi modi per raggiungerci.