Cosa vedere a Cortina d'Ampezzo

Le cose più interessanti da vedere a Cortina in una vacanza di uno o più giorni.

Indice rapido (Click per espandere) Introduzione Cosa vedere a Cortina in giornata Cosa vedere a Cortina in pochi giorni Cosa fare in una vacanza lunga a Cortina Conclusione

Introduzione:

In questa pagina vogliamo raccontarvi cosa vedere a Cortina d'Ampezzo in una vacanza di uno o più giorni, sia in inverno che in estate. Si tratta di un piccolo itinerario che vi permetterà di vedere tutte le principali attrazioni presenti a Cortina, come se fossimo con voi ad accompagnarvi alla scoperta di questo meraviglioso paese, dove abbiamo la fortuna di vivere tutto l'anno.

...scopriremo le cose più interessanti da vedere a Cortina d'Ampezzo...

Iniziamo però con una premessa importante. Cortina è un paese che viene fortemente condizionato dalla stagionalità. Quello che nei mesi di Agosto e Dicembre si trasforma in un paese pieno di vità, il resto dell'anno risulta invece essere una realtà abbastanza tranquilla, dove il relax e la natura sono le attrazioni principali. Se avete deciso di venire a vedere Cortina durante la bassa stagione, vi consigliamo di verificare prima l'effettiva apertura delle eventuali attrazioni che avete deciso di visitare.

Un panorama di Cortina d'Ampezzo in Estate
Panorama estivo di Cortina.
La basilica di Cortina fotografata da Piazza Roma
La Basilica vista da Piazza Roma.
Il Campanile di Cortina in inverno
Il Campanile di Cortina in inverno.

Se invece volete visitare Cortina nei periodi di forte affluenza, è altamente consigliato prenotare con largo anticipo oppure cercare di farsi un po' furbi, arrivando presto in modo da trovare un parcheggio e mangiando un po' prima del solito, per evitare di trovare i ristoranti pieni e dover aspettare. Quando si visita un luogo molto turistico, muoversi in anticipo rispetto alla folla è fondamentale. Questo consiglio è quasi sempre valido, ma a Cortina, dove i parcheggi sono sempre critici, è particolarmente importante.

Se avete pianificato di fare un'escursione molto turistica, come ad esempio le Tre Cime di Lavaredo o il Lago di Sorapis, vi consigliamo di avere la macchina parcheggiata prima delle ore 08:00. Vi assicuriamo che la levataccia sarà ampiamente ricompensata dalla possibilità di vedere un panorama quasi completamente privo di turisti ed evitare inutili grattacapi su dove lasciare la macchna.

Continua dopo la pubblicità...

Cosa vedere a Cortina in giornata

Partiamo dalla premessa che vi siate alzati di buona mattina e desiderate fare un po' di ambientamento prima di iniziare la vostra giornata a Cortina d'Ampezzo. Come prima cosa vi consigliamo di parcheggiare la macchina in un punto strategico, come ad esempio il piazzale della stazionePiccola icona mappa. Se volete avere qualche informazione sui parcheggi di Cortina, che sono uno dei punti critici di questa bellissima località, vi invitiamo a visitare la pagina dove spieghiamo dove parcheggiare l'auto a Cortina.
Se avete ascoltato il nostro consiglio di arrivare di prima mattina, non dovreste avere a trovare un posto auto libero. Pagate il tassametro e dirigetevi verso Corso Italia, facilmente individuabile dal Campanile, sempre ben visibile da qualsiasi punto del paese e punto di partenza di qualsiasi visita a Cortina.

Cortina è un piccolo paese di montagna, quindi gran parte delle attività commerciali e delle attrazioni sono concentrate nella zona centrale e facilmente raggiungibili a piedi. Lungo Corso Italia è possibile vedere negozi alla moda, gallerie d'arte, edifici pubblici e vetrine delle grandi marche. Per evitare di ripeterci eccessivamente, vi invitiamo a leggere la pagina su cosa vedere in Corso Italia, dove abbiamo descritto in modo molto particolareggiato tutti i punti di interesse del centro di Cortina.

Ra Ciasa de ra Regoles di Cortina d'Ampezzo
Ra Ciasa de ra Regoles.
Casa Corazza di Cortina d'Ampezzo vista da Corso Italia
Casa Corazza vista da Corso Italia.
Il municipio di Cortina d'Ampezzo
La facciata del municipio di Cortina.

La visita del Corso potrebbe occuparvi tutta la mattinata, ma se siete abbastanza sbrigativi e non amate troppo girare per negozi, potrebbe esservi avanzato un po' di tempo per una bella passeggiata prima di pranzo. Considerato che questo capitolo è dedicato a chi si ferma solo per un giorno, è consigliabile non allontanarsi troppo dal centro, per evitare di trovarvi all'ora di pranzo senza idea di dove andare a mangiare. Una delle passeggiate più classiche che si possono fare a Cortina è quella lungo il tracciato della ex ferrovia. Si tratta di un tragitto che attraversa tutto il paese, con bellissimi scorci panoramici sia in direzione nord che in direzione sud. Essendo costruita lungo il tracciato del vecchio trenino di Cortina, per tutta la sua lunghezza è sempre pianeggiante. Su Google Maps viene collocata qui, leggermente più a nord della stazionePiccola icona mappa in ogni caso non faticherete a trovarla perché ci sono decine di ingressi lungo tutto il paese.

Arrivati all'ora di pranzo non vi resta che decidere che cosa mangiare. Che si tratti di un veloce spuntino o di un pranzo al ristorante, Cortina offre una valida serie di scelte adatte a tutte le tasche. Sicuramente le soluzioni più economiche sono un panino o una pizza, ma se volete mangiare bene le alternative sono molte. Vi lasciamo nuovamente approfondire in pagina specifica, dove abbiamo descritto ampiamente dove mangiare a Cortina d'Ampezzo.

Una volta riempito lo stomaco dovete decidere se proseguire con la visita in Corso Italia, magari visitando uno dei Musei delle Regole o facendo un giro per i negozi, oppure se optare per una scelta un po' più panoramica, magari con una passeggiata fuori dal centro o con un giro in macchina per vedere qualche panorama interessante.

Se avete optato per restare in centro, potete approfittare per fare una passeggiata pomeridiana lungo il già trattato tracciato della ex ferrovia, oppure dirigervi lungo la Polveriera, in direzione Campo di Sopra, da dove godere di un bel panorama dell'Antelao e di Cortina.

Se avete deciso di prendere la macchina, la scelta più consigliabile è quella di dirigersi verso un Passo Dolomitico, dove è possibile in poco tempo vedere panorami mozzafiato senza dover affrontare lunghe escursioni. Sicuramente il nostro consiglio è quello di dirigersi verso il Passo FalzaregoPiccola icona mappa o il Passo GiauPiccola icona mappa, due alternative ultra panoramiche che vi lasceranno senza fiato. Se non avete mai affrontato un passo dolomitico, preparatevi a dover affrontare diversi tornanti. Cercate di evitare questi tragitti in caso di maltempo o neve, oltre ad incorrere in rischi inutili, le nuvole nasconderebbero qualsiasi cosa possiate vedere.

Se fossimo noi ad accompagnarvi, sceglieremmo senza dubbio il Passo Giau, in quanto il panorama è davvero interessante e, una volta raggiunto il culmine, è possibile fare quattro passi lungo le piacevoli passeggiate e bere un cappuccino nell'omonimo bar. Se riuscite ad avviarvi sul passo vicino all'ora del tramonto, possiamo garantirvi che vedrete qualcosa che ricorderete per tutta la vita.

Tramonto invernale sul passo Giau, dove la luce assume tonalità incredibili
Tramonto invernale sul passo Giau.
Il tripudio di colori dei larici sul Passo Giau in autunno
Larici in autunno sul Passo Giau.
Alba sulla Gusella, la montagna più caratteristica del Passo Giau
Alba sul monte Gusella.

Una volta finita la vostra escursione in macchina potete decidere di tornare già a casa oppure di dirigervi nuovamente verso il centro, per dare un'altra occhiata ai negozi e magari bere uno Spritz Aperol, aperitivo fondamentale se decidete di organizzare una qualsiasi escursione in Veneto.

La giornata volge al termine, dovreste essere soddifatti ed aver visto le principali attrazioni che Cortina ha da offrire. Ovviamente le cose da fare sono molte altre, quindi anche se vi fermerete solo per un giorno, continuate con la lettura dell'articolo, che magari trovate qualche altro spunto interessante su cosa vedere in una giornata a Cortina d'Ampezzo.

Continua dopo la pubblicità...

Cosa vedere a Cortina in pochi giorni

Se avete deciso di trascorrere a Cortina una vacanza un po' più lunga, magari di due o tre giorni, avrete sicuramente modo di vedere più di quanto possibile in una sola giornata. Ovviamente la scelta delle alternative sarà condizionata dalla stagione in cui soggiornerete a Cortina, ma personalmente vi consiglio di dedicarvi ad attività naturalistiche, che in un paese di montagna sono sempre le più appaganti.

Tutto il periodo estivo, ed in parte anche in primaverile ed autunnale, è possibile dedicarsi all'escursionismo. Si tratta di una delle più belle attività da fare in montagna, in quanto permette di entrare completamente a contatto con la natura, con la possibilità di scegliere escursioni adatte a tutti, dai più allenati ai più sedentari.
Se vi piace anche la bella vita, potete optare per escursioni con arrivo in rifugio, in modo di poter unire il piacere della tavola alla passeggiata, senza sentirvi troppo in colpa. Per tutti gli amanti di questo tipo di attività, vi invitiamo a leggere la pagina sulle escursioni a Cortina d'Ampezzo, dove abbiamo approfondito l'argomento e dove andremo a scrivere di volta in volta le nuove escursioni che abbiamo fatto per voi.

Per chi invece si avvicina a Cortina nel periodo invernale, le alternative alla bella vita del Corso Italia sono principalmente lo sci e l'escursionismo invernale. Come sempre, abbiamo trattato entrambi gli argomenti su due pagine separate del sito, quindi volete dilettarvi nello sport invernale d'eccellenza, vi consigliamo di visitare la pagina sullo sci invernale a Cortina d'Ampezzo, dove parliamo dello sci da discesa, quello alpino e quello nordico. Se invece vi interessa l'escursionismo, vi consigliamo di leggere la pagina dedicata alle gite invernali, con possibilità di discesa con la slitta.

Se invece volete qualche idea in più su cosa vedere a Cortina in una vacanza di qualche giorno, vi invitiamo a leggere le pagine che abbiamo scritto su cosa fare a Cortina durante la stagione estiva e cosa vedere a Cortina in inverno, dove approfondiamo le attivita che la Perla delle Dolomiti offre ai suoi ospiti durante le due stagioni principali.

Un panorama durante una gita a Cortina d'Ampezzo
Un panorama durante una gita a Cortina.
Un panorama di Mietres durante una gita invernale a Cortina d'Ampezzo
Mietres durante una gita invernale.
Fotografia della Malga Larieto a Cortina d'Ampezzo
Malga Larieto a Cortina.

Cosa vedere in una vacanza lunga a Cortina

Cortina d'Ampezzo è un piccolo paese di montagna, quindi se pensate di fermarvi per più di qualche giorno sarebbe consigliabile esplorare un po' i dintorni della valle, in modo da non annoiarsi troppo e scoprire altre interessanti attività da fare nei pressi di Cortina. I punti da esplorare sono molti, dai suggestivi paesi del Cadore, come ad esempio Cibiana, fino agli splendidi laghi dolomitici di Misurina e Braies. Come avrete ormai capito, tutti questi punti sono stati trattati nella pagina specifica su cosa vedere nei dintorni di Cortina, quindi vi invitiamo a leggerla per approfondire maggiormente l'argomento.

Un'altro dei problemi per chi decide di visitare Cortina potrebbe essere il maltempo, che in alcuni periodi potrebbe presentarsi anche per più giorni di fila. In questo caso non ci resta che consigliarvi l'ultima pagina di approfondimento che abbiamo scritto sull'argomento, ovvero cosa fare a Cortina in caso di maltempo.

Una delle panoramiche più classiche delle Tre Cime di Lavaredo
Panorama delle Tre Cime.
Il ponteggio che si affaccia sul lago di Braies, dove vengono ormeggiate le barche
Il ponteggio sul lago.
La casa di Tiziano a Pieve di Cadore
Casa di Tiziano a Pieve.

Conclusione:

Come avrete capito le cose da vedere a Cortina d'Ampezzo sono molte, che siate amanti dello sport o della bella vita non vi resta che l'imbarazzo della scelta. Oltre alle attività descritte in questa pagina, che sono quelle un po' più generiche, ogni anno vengono organizzate rassegne, eventi culturali e gastronomici oltre che feste campestri, gare sportive etc. Per avere maggiori informazioni su questo tipo di attività, vi invitiamo a fare un salto all' InfoPointPiccola icona mappa, situato nella sede del municipio vecchio di Cortina d'Ampezzo.

Sperando che la pagina su cosa vedere a Cortina d'Ampezzo vi sia piaciuta, prima di salutarvi, vi ricordiamo che potete leggere altri interessanti articoli su cosa fare e cosa vedere a Cortina sulla nostra home page.

Se volete ringraziarci del lavoro svolto, potete darci un piccolo aiuto o un contributo visitando la pagina Sostienici.
Se, invece, volete suggerire una modifica, nella sezione Info e Contatti troverete i diversi modi per raggiungerci.